Lettera breve

N. Lygeros

Traduzione: Lucia Santini




Forse ho tardato a scriverti e sarà forse tardi anche per te ma voglio che tu sappia che è tornato e non ti ha dimenticato, continua il suo viaggio nel punto in cui l’aveva interrotto per comprendere gli uomini che verranno, ha preso il permesso dalla rosa che ha finalmente capito la sua opera, la sua umanità, e chiaramente di già gli manchi dal momento che ha ricominciato a porre domande come prima, ritornerà a trovarti ovunque tu sia perché anche tu veda col tuo cuore che è tornato e non ha cambiato negli anni visto che cerca sempre le stesse cose e nello stesso modo, così ha imparato così insegna con l’innocenza e la giustizia, senza sosta e inesorabilmente, come se contasse le stelle con la bocca per baciare tutta l’Umanità, sappi che questo voleva, è tornato.







free counters


Opus